US ORIONE 1947 Milano
US ORIONE 1947 Milano

ALLIEVI A 2000

P: Paolo Imbriaco, Luca Spinola

D: Thiago Bianchi, Cosimo Fassi, Dario Guerrini, Francesco Leccese, Riccardo Nicolucci, Joele Mercandelli

C: Lorenzo Albanese, Gabriele Grassi, Emanuele Pagan, Andrea Michielin

A: Matteo Michielin, Pietro Coletti, Filippo Aragona

TUTTA LA STAGIONE 2016/2017

risultati, classifiche, marcatori di Campionato, Amichevoli, Tornei

 

Orione Allievi 2016-17.xls
Foglio Microsoft Excel [107.0 KB]

Fase primaverile regionale

clicca sopra, grazie a TUTTOCAMPO.IT , il portale del calcio dilettantistico italiano
Allievi '00 e Giovanissimi '02 - Calendari Primavera 2017
calendari regionali.pdf
Documento Adobe Acrobat [90.0 KB]

Fase autunnale provinciale

clicca sopra, grazie a TUTTOCAMPO.IT , il portale del calcio dilettantistico italiano

Rosa giocatori

Portieri

Imbriaco Paolo, Spinola Luca.

Difensori

Bianchi Thiago, Guerrini Dario, Leccese Francesco, Mercandelli Joele, Nicolucci Riccardo, Verri Andrea, Vidili Alex, Cosimo Fassi

Centrocampisti

Albanese Lorenzo, Berna Riccardo, Grassi Gabriele, Michielin Andrea, Matteo Malliani, Perrone Paolo, Vitali Mattia, Federico Frizzi, 

Attaccanti

Aragona Filippo, Coletti Pietro Jacopo, Mancosu Alessandro, Michielin Matteo, Requejo Bruno, Vidali Samuel.

Staff tecnico

Allenatori

Puricelli Massimo, Michielin Franco

Dirigenti

Guerrini Fabio, Spinola Tommaso.

NEWS:

Diamo il benvenuto nella squadra a Matteo Malliani, Cosimo Fassi e Federico Frizzi che rinforzano la squadra in vista di questo impegnativo campionato.

Grande soffisfazione per Gabriele Paxia e Andrea Verri convocati per la rappresentativa

i commenti dal campo (regionali)

un buon inizio

L'emozione era palpabile sia in settimana che questa mattina prima dell'inizio, ma una volta entrati in campo i ragazzi hanno cominciato a giocare come sanno sfoderando un'ottima prestazione contro una squadra valida e tosta.

 

Il primo tempo comincia subito molto bene e abbiamo un paio di occasioni. Sulla prima è molto bravo il portiere ospite a chiudere lo specchio a Coletti, sulla seconda invece Grassi arriva un attimo in ritardo sul traversone dalla parte opposta. I ragazzi continuano però a mcinare gioco fino a quando M.Michielin dopo un bel controllo serve in profondità il nuovo arrivato Malliani che con un tiro stupendo insacca sotto la traversa alle spalle dell'incolpevole portiere.

Il 2-0 è frutto di una caparbia azione delle punte che vanno in pressing sulla difesa avversaria conquistando un pallone che ancora Malliani con un altro siluro mette in rete.

 

E' tutta la squadra a girare bene anche Frizzi ,al centro della difesa al posto dell'infortunato Guerrini, si comporta molto bene dando sicurezza alla difesa.

Al 10' del secondo tempo però la partita, che sembrava incanalarsi a nostro favore, viene riaccesa da un'ingenuita difensiva che regala un calcio di rigore agli avversari. Luca Spinola però è strepitoso a parare la prima conclusione e anche la seconda ribattuta.

Ancora una bella azione dalle destra e tripletta di Malliani che insacca con un altro bel tiro.

 

Subito dopo è il turno degli avversari che trasformano su un calcio di punizione a 2 in area...la voglia però di portare a casa i primi 3 punti del campionato è troppa per farci recuperare. 

Ci pensa il capitano Albanese a segnare i 4° e definitivo gol con un bel tiro che si insacca tra palo e portiere.

 

US Orione - Locate 4-1

Marcatori: 3 Matteo Malliani - Lorenzo Albanese

e sono due...

E' una grande prova quella che sfoderano i ragazzi sul campo del Romano Banco che, storicamente, ci ha sempre battuto. Una squadra forte e organizzata che parte subito a razzo e nei primi 10 minuti ci mette sotto decisa a dimostrare la superiorità.

 

Ma le soddisfazioni quest'anno non sono ancora giunte alla fine, e i ragazzi cominciano da subito a far capre che non hanno intenzione di stare a guardare.

Dopo i primi da 10 minuti, complice un'ottima organizzazione difensiva, riprendiamo in mano l'incontro cominciando a creare occasioni (ormai una costante della stagione) che però non riusciamo a concretizzare fino a quando, su un bel lancio dal centrocampo, la palla finisce alle spalle del marcatore di Gabriele Grassi che trasforma. 

 

Ancora un paio di occasioni e poi, su un errore dalla rimessa, gli avversari guadagnano un angolo. La palla viene ribattuta fuori area, ma il primo ad arrivare è un padrone di casa che con un bel rasoterra da fuori insacca alle spalle di Paolo Imbriaco. 1-1 e tutti negli spogliatoi.

Il secondo tempo viene giocato ancora meglio del primo e continuiamo a conquistare campo. Le giocate sono più fluide e i centrocampisiti trovano ampiezza e profondità. 

Continuiamo a creare occasioni fono a quando, su un calcio d'angolo, la palla finisce tra i piedi di Francesco Leccese che segna piazzando benissimo nell'angolino.

 

Azione fotocopia del primo tempo e ancora Grassi, su apertura di Albanese, segna il definitivo 3-1 chiudendo di fatto le speranze degli avversari.

Ottimo il risultato e l'atteggiamento dei ragazzi

 

Romano Banco - US Orione 1-3

Marcatori: 2 Gabriele Grassi - Francesco Leccese

 

no comment

impossibile commentare tecnicamente la partita di oggi.

 

Avversari molto forti e lo sapevamo ma, purtroppo, non è possibile giudicare una partita giocata per più di un ora in 10.

Non è stata certa una delle nostre miglori partite (anzi) ma c'è da segnalare la cosa più importante del match, e cioè la grande voglia e la grinta che i ragazzi mettono in campo per onorare la maglia.

 

La sconfitta non significa nulla perchè maturata soprattutto per ragioni che non sono oggetto di commento e che sarebbe fin troppo facile prendere come alibi (cosa che peraltro non faremo)

 

Il nostro avversario era più forte e blasonato, ma ancora una volta i ragazzi hanno dimostrato di credere ad obiettivi importanti impegnandosi per cercare di raggiungerli.

 

Ora pensiamo alla trasferta di domenica prossima per cercare da subito nuovi stimoli.

 

US Orione - Seguro 2-5

Marcatori: Lorenzo Albanese e autogol

 

brutta trasferta

questa volta la squadra lascia per strada punti importanti.

 

Sapevamo che gli avversari, nonostante le sconfitte, sarebbero stati ostici e difficile da superare, ma non immaginavamo che saremmo stati proprio noi a facilitarne il compito.

 

Partiamo forte e già al 3° minuto il gol di Pietro Coletti viene annullato per fuorigioco.

Sembra il copione di altre partite già viste quest'anno, ma purtroppo non è così.

Invece di continuare a spingere, la squadra si spegne poco a poco e cominica a giocare in modo confusionario e disordianto.

Non si vedono gli schemi studiati in settimana e i movimenti, sia a centrocampo che in avanti, sono pochi e mai coordinati.

 

E così i nostri avversari, decisamente più intenzionati a portare a casa i 3 punti, passano meritatamente in vantaggio con un gol, a dire il vero, assolutamente evitabile.

 

Il secondo tempo, anche se un pò meglio, è la fotocopia del primo. I nostri avversari raddoppiano sempre sul portatore di palla e noi non siamo in grado di cambiare le sorti della partita.

Nel tentativo di recuperare il risultato, al 30° del secondo tempo lo Stradella colpisce in contropiede chiudendo di fatto la partita.

 

Sconfitta meritata da archiviare subito pensando già alla difficile partita di domenica prossima dove, se vogliamo fare bene, dobbiamo entrare in campo con un'aggressività molto molto diversa.

 

Stradella - Us Orione 2-0 

 

poco da fare

la partita contro il Vigevano deve comunque lasciarci qualche messaggio positivo.

Contro un avversario davvero molto forte (quello che ci ha più impressionato fino ad ora) i ragazzi giocano un ottimo primo tempo.

 

I primi 15 minuti sono di marca ospite, ma poi i ragazzi si riorganizzano e creano tre ottime occasioni e, proprio in una di queste, il capitano Lorenzo Albanese calcia in porta facendo passare la palla tra una selva di gambe.

 

Finisce il primo tempo 1-0 per noi. Una prima frazione giocata bene senza timori reverenziali.

Nel secondo tempo però le differenze emergono chiaramente anche se i primi 2 gol, magistralmente calciati sotto l'incrocio destro e sinistro, nascono da due punizione regalate dal limite.

 

Gli altri due gol nascono da una ripartenza fulminea del Vigevano e da un altro bel tiro dal limite.

Il risultato è davvero troppo rotondo per quanto visto in campo ma dobbiamo capire che, quando incontri squadre di questo livello, devi rimanere concentrato fino all'ultimo minuto di recupero e cercare di non regalare occasioni agli avversari.

 

Sappiamo che questo campionato servirà a farci crescere caratterialmente e in esperienza. Tesoro importante per gli anni a venire. 

 

US Orione - Città di Vigevano 1-4

Marcatori: Lorenzo Albanese

le ultime due...

Non bene le ultime 2 partite contro Bonola e Pavia che confermano un periodo che non ci vede proprio brillare. 

Il brutto primo tempo contro il Bonola e il secondo tempo contro il Pavia, sono la testimonianza che probabilmente ci manca la cattiveria e la concentrazione necessaria per rimetterci in carreggiata.

 

Contro il Pavia eravamo anche partiti bene andando in vantaggio per 2 volte ma, purtroppo, ancora una volta ci facciamo raggiungere e superare.

Ora l'importante è ricominciare a giocare con la determinazione giusta per fare punti che ci riporterebbero a metà classifica. Obiettivo che ci darebbe una grande soddisfazione.

 

L'impegno c'è sempre ma, in questo momento, la condizione non proprio ottimale ci impedisce di essere in partita dal primo all'ultimo minuto.

 

C'è grande fiducia in questo gruppo per quello che è riuscito a fare quest'anno...e ora aspettiamo l'Iris in casa domenica prossima.

ottima reazione

ci voleva proprio...una bella prestazione della squadra che strappa 1 punto all'Iris in un pareggio più che meritato.

Peccato purtroppo l'aver dovuto giocare quasi tutto il secondo tempo (quest'anno è già successo 3 volte) in un uomo in meno per l'espulsione di Andrea Verri.

 

Il primo tempo inizia subito con un'ottima occasione di Malliani che colpisce un palo clamoroso, al quale segue il vantaggio degli ospiti con un bel gol da fuori area.

 

I ragazzi però hanno una concentrazione diversa rispetto alle utlime uscite e non ci stanno a perdere contro un avversario storico contro il quale abbiamo sempre perso e infatti, dopo qualche minuto, pareggiano con un ritrovato Dario Guerrini che trasforma un calcio di punizione stupendo,

Sono ancora gli avversari a passare in vantaggio ma un altro splendido gol di Matteo Malliani, che chiude una bella azione personale, sancisce il 2-2 finale.

 

L'aver resistito in 10 contro 11 mettendo in difficoltà gli avversari, fa ben sperare per le prossime partite. Domenica partita difficilissima contro il Coaching secondo in classifica.

 

US Orione - Iris 2-2

Marcatori: Albanese e Malliani

decisamenti superiori

Un'altra sconfitta strana quella di domenica.

Gli avversari meritano sicuramente il secondo posto in classifica e si presentano con una sfilza di vittorie e una sola sconfitta.

 

Purtroppo però, alla fine del primo tempo e nonostante qualche buona azione, quello che si deve registrare è una generale incapacità a reagire una volta in svantaggio.

Non riusciamo a giocare come vorremmo un pò per l'ottima squadra che abbiamo di fronte ma, soprattutto, per il fatto che per qualche strano motivo non trasferiamo in partita ciò che di buono e costruttivo riusciamo a fare in allenamento.

E' come se ci dimenticassimo completamente i movimenti con e senza palla, gli schemi di gioco e la parte difensiva (dell'intera squadra).

 

Oltre a questo, una determinazione e una cattivera inferiore a quelle dei nostri avversari, è diventata una costante in questa seconda fase del campionato.

Purtroppo a questi livelli non ti risparmiano il minimo errore ed ogni occasione viene trasformata in gol.

Complice anche la scarsa forma di qualche elemento fondamentale, incassiamo un 5-2 (doppietta di Coletti) senza però mai davvero soccombere di fronte al Coaching (nonostante il risultato sembri dire il contrario).

Meglio il secondo tempo...il primo era finito 4-1

 

Coaching Sport - US Orione 5-2

grazie alla vittoria di domenica raggiunta la qualificazione ai Regionali...complimenti ragazzi!!

i commenti dal campo

Finalmente si ricominica...ed è subito Orione

 

Dopo un pre-campionato altalenante dove la squadra ha avuto momenti di totale smarrimento alternati a partite pregievoli, la paura della mancanza di concentrazione, già riscontrata nella fase finale dello scorso campionato, era alta.

E invece quando i punti contano le cose fortunatamente cambiano.

 

Al 10' minuto siamo già in vantaggio di 2-0 e alla fine del primo tempo il risultato è stabilmente sul 5-1. Il secondo tempo (con 6 sostituzioni) è bello quanto il primo, e i ragazzi continuano con voglia e determinazione chiudendo con un risultato finale di 8-1.

 

E' una di quelle giornata in cui va tutto bene, e dove la fortuna è dalla nostra.

 

Bellissimi i gol che nascono da giocate di squadra provate in alleamento, come le doppiette di Pietro Coletti e di Ale Mancosuo, ma anche quelli nati dalle giocate del singolo come quelli di Andrea Michielin e Samuel Vidali e dai gol strepitosi di Lorenzo Albanese da centrocampo e di Joele Mercandelli da trequarti sotto la traversa.

 

insomma un buon inizio che non deve farci però dimentticare le frequenti amnesie di questo inizio campionato.

 

US Orione 8 - La Spezia 1

Marcatori: 2 Pietro Coletti - 2 Alessandro Mancosu - Michielin Andrea - Lorenzo Albanese - Sam Vidali - Joele Mercandelli

Soddisfatti e arrabbiati al tempo stesso.

 

Questo è il sentimento dei ragazzi a fine gara.

 

Soffisfatti perchè giocare contro il Muggiano è sempre difficile, e la prova della squadra vale una particolare menzione.

Soddisfatti perchè in un campo molto grosso, riusciamo ad espirmene comunque il nostro calcio fatto di movimenti, incroci, verticalizzazioni e ampiezza sulle fasce.

Soddisfatti perchè mettere sotto un avversario che nelle ultime 2 gare ha giocato a tennis contro di noi fa morale.

 

Arrabbiati perchè, ad onor dl vero, i punti potevano essere 3.

Arrabbiati perchè le molte occasioni davanti al portiere dovevano essere sfruttate meglio.

 

Già al decimo potremmo essere 2-0 ed invece, al rigore di Albanese magistralmente parato dal portiere che però nulla può sul tapin di Alesssandro Mancosu, fanno seguito 2 occasioni facili facili sprecate. Alla fine del primo tempo il risultato è incredibilmente sull'uno pari.

Molto bravi gli avversari ad approfittare di una ripartenza ben orchestrata ma, alla fine della prima frazione, il rammarico è per le 4 nostre occasioni non sfruttate.

Il secondo tempo è una copia del primo. Sotto porta prima Mancosu e poi Grassi non riescono ad insaccare 2 buone occasioni.

 

Resta comunque la convinzione di aver fatto molto bene

 

Muggiano - US Orione 1-1

Marcatori: Alessandro Mancosu

Una grande prova

 

la partita di domenica è una di quelle da viviere fino alla fine. 

Una partenza assurda con 2 errori madornali, e al 5' siamo già sotto 2-0 contro il Fatima su un campo pesante ma che tutto sommato, nonostante le piogge, ha ben tenuto.

Un'altra squadra avrebbe probabilmente mollato, invece i ragazzi ci credono e cominciano a macinare gioco senza mai farsi prendere dalla fretta.

 

E' tutta la squadra a muoversi bene e aprovare (costante di questo inizio campionato) a giocare creando occasioni e imponendo il proprio gioco.

Pressing alto, giro-palla e verticalizzaizoni sono il tema ricorrente di tutta la partita.

Nel primo tempo solo una grande prova del portiere avversario ci nega il pareggio. Nulla può però sul 2-1 segnato da Lorenzo Albanese che interviene, abbastanza casualmente, su tiro dalla distanza di Andrea Verri.

 

Il primo tempo si chiude 2-1 per gli avversari ma si intuisce che la partita non è finita.

Ed effettivamente. al 10' della ripresa, arriva il meritato pareggio questa volta su un'uscita sbagliata del portiere che regala il pallone del 2-2 a Gabriele Grassi.

Fioccano le occasioni ma il risultato, nonostante 2 traverse nella stessa azione prima di Gabrele Paxia e sulla respinta di Andrea Michielin, resta ancorato sul pareggio fino a quando, una punizione beffarda di Dario Guerrini che attraversa la difesa senza che nessuno riesca a deviarla, finisce in porta alla spalle del pur ottimo portiere del Fatima.

 

Gli ultimi 10 minuti sono un assedio dei padroni di casa che provano a recuperare il risultato.

Teniamo bene però sia a centrocampo che in difesa e, dopo 2 minuti di recupero, l'arbito fischia la fine.

Onore ad un avversario corretto e ostico.

 

Fatima - US Orione 2-3

Marcatori: Lorenzo Albanese - Gabriele Grassi - Dario Guerrini

Solo un punto...un'occasione buttata al vento

 

diventa difficile commentare una partita che abbiamo controllato fino a 2 minuti dalla fine e che ci avrebbe dato 3 punti strameritati sul campo.

Bella partita giocata molto bene dai ragazzi che ormai ci stanno abituando a delle ottime prestazioni.

 

Nel primo tempo controlliamo bene in difesa e giochiamo in maniera fluida e convincente dal centrocampo in su, creando le solite numerose palle gol che, come nelle ultime giornate, facciamo fatica a finalizzare. 

Il bel gol di Andrea Verri, nato dal un perfetto schema su calcio d'angolo, chiude il primo tempo sul risultato di 1-0 per noi che ci sta stretto...molto bravo il loro portiere su un paio di occasioni, spreconi noi in altre.

 

Il secondo tempo non cambia clichè fino a quando, un'inspiegabile reazione di Andrea Verri, uno dei migliori in campo fino a quel momento, ci lascia in 10. Espulsione giusta.

Gli avversari tuttavia, nonostante la superiorità e a parte un gol salvato miracolosamente da Alex Vidili, non sembrano in grado di recuperare tanto che segniamo il secondo gol con una bellissima azione di Pietro Coletti. 2-0.

 

Il tutto sembra incanalarsi per il meglio fino a quando arriva la seconda espulsione di Alessandro Mancosu che battibecca con un avversario. Espulsi entrambi

 

A questo punto gli avversari ci credono e, complice qualche batti e ribatti, la palla rimbalza in area come in un flipper senza mai essere spazzata via e finendo, per ben 2 volte, nei piedi del loro centravanti che, prima a 2 minuti dalla fine e poi nel tempo di recupero, ci infila per 2 volte.

 

Risultato finale 2-2 e occasione sprecata.

 

US Orione 2 - Trezzano 2

Marcatori: Andrea Verri e Pietro Coletti 

Si torna alla vittoria

 

Non è una giornata fortunata e lo si capisce fin dai primi minuti.

L'Arca è rimaneggiata dalle assenze e a noi mancano 3 titolari ma la partita è comunque di quelle vere.

Al 15° del primo tempo potremmo già essere in vantaggio ma nessune delle tre clamorose occasioni viene trasformata in gol. Per tutto il primo tempo la squadra cerca il vantaggio colpendo un palo con Matteo Michielin e avendo diverse occasioni con Albenese e Coletti, ma alla fine forse l'azione più pericolosa è dei nostri avversari che, nell'unico tiro in porta, colpiscono un clamoroso legno.

 

Il primo tempo finsice sullo 0-0 deludendo le aspettative a causa di un approccio troppo morbido e senza la giusta cattiveria.

 

Il secondo tempo i ragazzi sembrano entrare in campo con una grinta e una voglia diversa ma il risultato non cambia. Altre occasioni e altri clamorosi errori intervallati da parate strepitose del loro portiere che, alla fine della partita, si prenderà i complimenti di tutta la squadra.

Al 20° del secondo tempo, quando ormai tutti pensano che l'unico modo per segnare sarebbe quello di giocare tutto il fine settimana, arriva il gol su calcio di rigore trasformato da Lorenzo Albanese.

 

Cominiciano i cambi ed entrano Paolo Perrone che colpisce il palo esterno, Riccardo Berna e soprattutto Samuel Vidali che prima si procura un calcio di rigore parato dal portiere che si avventa anche sul tentativo di tapin di Gabriele Paxia, e poi segna il gol del definitivo 2-0 dopo una splendida discesa sulla sinistra di Alex Vidili.

 

Tre punti fondamentali ma bisognerà scendere in campo con un atteggiamento diverso per arrivare in alto.

 

Arca 0 - US Orione 2

Marcatori: Lorenzo Albanese - Samuel Vidali

Nonostante il pareggio una vera delusione

 

il risultato che sinceramente non ti aspetti, pur rispettando gli avversari, da una squadra che aspira ad andare ai regionali. Una battuta d'arresto che non ci voleva.

 

A poco servono i 20 minuti finali passati praticamente nell'area degli avversari, quando ne giochi 60 senza la giusta determinazione e, per di più, contro un avversario in inferiortià numerica per tutto il secondo tempo.

Peccato perchè abbiamo buttato al vento un'occasione d'oro e perchè vincendo avremmo scavalcato il Muggiano.

Purtroppo però, nonostante il gol arrivato quasi allo scadere di Riccardo Berna che faceva seguito a quello segnato da Gabriele Grassi, ci facciamo recuperare ancora una volta allo scadere.

 

La partita si può dire si sia giocata a senso unico ma, a parte i 3 pali, troppi gli errori sotto porta.

Onore ad un avversario che, nonostante l'inferiortià numerica, gioca con tenacia mettendo il cuore dall'inizio alla fine e portando a casa un punto meritato.

 

Per puntare in alto dobbiamo entrare in campo con un atteggiamento diverso.

 

US Orione - Santa Rita 2 - 2

Marcatori: Gabriele Grassi e Riccardo Berna

Nulla da fare

 

quando giochi contro certe squadre c'è davvero poco da fare.

Ogni risultato è da accettare con serenità perchè, obbiettivamente, L'Iris merita il primato e lo ha dimostrato.

 

Il primo tempo è un ottimo primo tempo e finisce 1-1 solo perchè i nostri avversari agguantano il pareggio all'ultimo secondo. Già al 5° minuto infatti eravamo andati in vantaggio grazie ad un calcio di rigore concesso dall'arbitro e realizzato dal capitano Lorenzo Albanese.

Subito dopo, solo un miracolo del loro portiere evita il 2-0 su una conclusione di Andrea Michielin indirizzata all'incrocio dei pali.

E poi al 40° il pareggio su un calcio d'angolo, ancora una volta omaggio nostro.

 

Nel secondo tempo però, i nostri avversari legittimano il vantaggio con 2 gol frutto di una volontà e di una determinazione che contraddistingue la capolista.

 

Rimane un ottimo primo tempo giocato alla pari e la consapevolezza di essere ancora in corsa.

 

US Orione - Iris 1 - 3

Marcatori: Lorenzo Albanese

Vincere e convincere​

 

dopo la sconfitta con l'Iris, i ragazzi erano chiamati a riprendere il positivo cammino intrapreso fino ad ora, e la risposta è arrivata sul campo.

 

Un risultato convinecente maturato sia per il gioco che per la determinazione e la volontà dimostrata.

Subito al 10° minuto siamo in vantaggio grazie ad un gol di Pietro Coletti che ribadisce in rete dopo un paio di ottime occasioni ben sventate dal portiere di casa.

Subito dopo è il turno di Andrea Verri che calcia benissimo a rete chiudendo una bellissia azione corale.

Il solito calcio di punizione di Dario Guerrini, complice un infortunio del portere, porta a 3 le marcature e, prima dello scadere del primo tempo, è acnora Pietro Coletti a siglare il 4° gol con una bellissima azione in velocità.

 

Ricominica la seconda frazione di gioco e la squadra continua a giocare con pressing molto alto e con verticalizzazioni veloci. Arrivano il 5° e 6° rispettivamente di Michielin Matteo con un bel tiro dalla distanza che entra in rete dopo aver batutto sul palo interno e di Andrea Michielin che devia in porta un tiro del fratello.

L'ultimo gol è di Gabriele Paxia che riesce, dopo molti tentativi, ad entrare nel tabellino dei marcatori.

 

Baggio II - US Orione 0-7

Marcatori: Pietro Coletti 2 - Andrea Verri - Dario Guerrini - Matteo Michielin - Andrea Michielin - Gabriele Paxia

Prova di carattere

 

una di quelle partite vietate ai deboli di cuore che però ti lascia (se le vivi dal campo) un senso di appagamento incredibile.

I ragazzi sono stati semplicemente grandiosi andando a recuperare una partita che, alla fine del primo tempo, ci vedeva sotto di 1 gol.

La partita in realtà, è un film già visto quest'anno. Contro un ottimo avversario mai domo, creiamo 7/8 occasioni gol di cui almeno la metà nitide azioni da gol ma, colpa la fretta e un pò di imprecisione, sono gli avversari a passare in vantaggio con un bellissimo gol da fuori area.

 

Sembra una beffa ma torniamo negli spogliatoi 1-0 per l'Atletico.

 

Si capisce però che i ragazzi non ci stanno ad abbandonare il sogno di andare ai regionali ed entrano in campo con una voglia ed una determinazione da grande squadra.

Il match ricomincia e ci rendiamo subito pericolosi, ma è molto bravo il portiere ospite a sventare un paio di occasioni importanti. Nulla può però sul calcio di rigore che trasforma il capitano Lorenzo Albanese per atterramento in area di Andrea Michielin dopo un'azione caparbia di Andrea Verri.

 

Subito dopo è la volta di Gabriele Grassi che segna su un lancio dalla destra e poi di Dario Guerrini che trasforma uno splendido calcio di punizione da quasi metà campo...3-1 per noi ma è tutt'altro che finita.

 

Un'ingenuità difensiva e un mezzo pasticcio, regalano il secondo gol agli avversari che ci provano fino alla fine. Dopo 5 minuti di assedio e 3 di recupero la partita finisce.

Partita divertente e corretta per merito delle due squadre.

 

US Orione - Atletico Milano 3-2

Marcatori: Lorenzo Albanese - Gabriele Grassi - Dario Guerrini

Missione compiuta

 

che dire...dopo settimane a parlare, a fare conti matematici e ipotesi sulla classifica, domenica mattina dovevamo vincere per fugare ogni dubbio, ed è quello che i ragazzi hanno fatto con una prestazione che conferma la crescita caratteriale della squadra.

 

Partita difficile contro avversario difficile che si giocava, al pari nostro, la qualificazione ai regionali.

Il primo tempo è molto nervoso, qualche fallo di troppo e squadre che sentono l'importanza della partita, ma i ragazzi dimostrano di esserci con la testa e cominciano a giocare bene su un campo grande che, come in altri casi quest'anno, ci vede giocare meglio che sul campo di casa.

Un paio di occasoni importanti sventate dal portiere e poi, da una bellissima azione di Pietro Coletti, nasce il bel gol di Matteo Michielin che calcia al volo a fil di palo servito dal pallonetto dell'10 bianco-azzurro.

Primo tempo 1-0

 

Nel secondo tempo l'Idrostar si rende perciolosa su un calcio di punizione ben parato da Luca, ma siamo ancora noi a renderci pericolosi con il solito siluro di Dario Guerrini che da centrocampo prende il palo e, sull'azione successiva, i padroni di casa pareggiano su un tiro deviato d'avanti all'incolpevole Luca Spinola.

In altri momenti e un'altra squadra si sarebbe disunita, ma i ragazzi hanno troppa voglia di raggiungere il loro (e nostro) obiettivo e cominciano a giocare ancora meglio. 

Così prima Andrea Michielin che segna su una ribattuta del portiere, poi Coletti che in velocità fa fuori un paio di avversari prima di depositare la palla alle spalle del portiere, e infine Gabriele Paxia su un bellissimo lancio di Andrea M., mettono a segno il definitivo 4-1 che sancisce il passaggio ai regionali.

 

Grazie ragazzi per questa incredibile soddisfazione!!

 

Idrostar - US Orione 1-4

Marcatori: Matteo Michielin, Andrea Michielin, Pietro Coletti, Gabriele Paxia

ISCRIZIONI 2019/2020

clicca sull'immagine per tutte le informazioni clicca sull'immagine per tutte le informazioni

RITIRO 2019

clicca sull'immagine per tutte le informazioni clicca sull'immagine per tutte le informazioni

TORNEO CITTA' DI MILANO

clicca sull'immagine per tutte le informazioni clicca sull'immagine per tutte le informazioni

Chi siamo

US ORIONE ASD

Sede legale, Sede sociale "Sala Camillo Farioli", Campo sportivo (cod. LND 77 - erba artificiale) e tribune "Carlo Cuomo":

Via Strozzi 1 - 20146 Milano

Tel/fax: 02/4230313

Mobile/WhatsApp: 373/7554704

Telegram: @usorione1947

@Società:

us.orione@gmail.com

@Comunicazione:

tuttorione@gmail.com

@Area Sportiva:

orioneagonismo@gmail.com

orionepreagonismo@gmail.com

usorionecsi@gmail.com

#Link importanti:

>> La Società <<

>> Trasparenza normativa <<

>> Informazioni generali/PSO <<

>> Iscrizioni <<

lo Staff tecnico aggiornato Staff tecnico aggiornato

Sponsor

Foppiani Group, main sponsor

Materiale tecnico

E-COMMERCE ORIONE MACRON STORE

Abbigliamento #1947

clicca sull'immagine per tutte le informazioni clicca sull'immagine per tutte le informazioni

Come sostenere la Società

clicca sopra per scoprire come fare clicca sopra per scoprire come fare

Social

La stampa dei dilettanti

clicca qui per notizie, risultati, classifiche sul calcio giovanile link a tutte le notizie sul calcio dilettantistico
clicca qui per notizie, risultati, classifiche sul calcio giovanile link a tutte le notizie sul calcio dilettantistico

I nostri principi

clicca sopra per scaricare gli opuscoli

L'US Orione rispetta la CARTA DEI DIRITTI DEI BAMBINI ed il DECALOGO UEFA, ed auspica che il gioco dei ragazzi si svolga in un'atmosfera di serenità ed armonia, come richiesto anche dalla FIGC. Leggete l'opuscolo CARI GENITORI .

LND/messaggio antiviolenza, clicca sopra
clicca sull'immagine per tutte le informazioni clicca sull'immagine per tutte le informazioni

TuttOrione 6/2019

scarica le nostre pubblicazioni DISPONIBILE in Sede e sul web, clicca qui sopra

oltre 70 anni di US Orione

clicca sopra per leggere tutta la nostra storia

Affiliazioni

Consiglia questa pagina su:

Stampa Stampa | Mappa del sito Consiglia questa pagina Consiglia questa pagina
© Unione Sportiva Orione ASD - Via Piero Strozzi 1 20146 Milano (MI) - Cod.Fisc. 97223930153 - P. IVA 08620420961 - codice destinatario KRRH6B9 - us.orione@pec.it